Aggiornamento dicembre 2009

E' successo un miracolo SKYHD si vede bene!
Cosa è successo? Il mio impianto è sempre uguale (leggere sotto) eppure adesso skyHD si vede con qualità molto buona senza effetti di distruzione fotogrammi e macroblocchi di pixel.
Forse qualcuno in sky si è messo a fare il proprio lavoro e configurare come si deve le macchine per la codifica..
Fatto sta che ho preso l'abbonamento HD, cinema e anche il decoder MyskyHD.
Così dopo essere stato preso per il naso per svariati mesi (è il suo impianto, ha controllato i cavi?, ha delle interferenze elettriche....) adesso consiglio SkyHD e pago l'affitto per un decoder con had disk, come quello che avevo anni fa e ho dovuto buttare via grazie a sky che l'ha fatta in barba alla legge sul decoder unico..
Ovviamente per i film migliore un supporto blu-ray rimane sempre la soluzione migliore.



Dopo aver contattato diverse volte SKY Italia al numero servizio clienti a pagamento e aver fatto presente i vari problemi di trasmissione, soprattutto del pacchetto HD ho deciso di pubblicare online la sagnalazione che ho inviato a SKY stessa e alle più autorevoli riviste del settore, dato che non ho visto miglioramenti.
Ho disdetto l''abbonamento perchè ad ogni film mi veniva il mal di pancia dagli artefatti che comparivano.
Adesso mi godo i bluray che affitto ma spero che in futuro, magari quando ci sarà concorrenza, la qualità di trasmissione migliorerà.

Lettera a DIGITAL VIDEO maggio 2007

Buongiorno

Vi scrivo dopo aver contatto diverse volte Sky in merito  a dei problemi di trasmissioni dei nuovi canali in alta definizione.

I problemi riguardano la qualità dei canali cinema HD, NEXT e National Geographic HD.

La visione di questi canali, che vengono trasmessi a 1080i con compressione H.264, è spettacolare nelle scene statiche, diventa scadente nelle scene veloci e in alcuni punti l’immagine è totalmente distrutta.

C’è una discussione in corso su http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=54211, dove la maggior parte degli utenti riscontra questi problemi, alcuni di questi trovano i difetti non così evidenti, per altri il costo del pacchetto HD di soli 7 euro al mese giustifica i difetti di qualità e altri, come me, non riescono a godersi la visione dei programmi.

Il mio impianto è composto da:

decoder Amstrad SkyHd
decoder audio Onkyo 554
casse 5.1 Indiana Line Arbour
retroproiettore sony KDS55A2000AEP

Preciso che il problema non deriva dal mio impianto, ho effettuato diverse prove (poco tempo fa avevo uno schermo diverso, un KDF-E50A11) e con altre fonti non riscontro alcun problema di visione. Anche il segnale della parabola è più che buono.

Ora mediante il supporto di alcune foto e screenshots vi illustro i problemi:

1)Il più grave è la distruzione dell’immagine, che si verifica nella maggior parte dei casi di luci e cambi repentini di luminosità.

Ecco alcuni screenshots e video ts originali presi da un utente tramite scheda satellitare  inserita nel PC (il video pertanto è lo stesso che viene mandato da sky, senza rielaborazioni e ricompressioni)

http://www.infinitesky.net/skyhd/titanic1.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/titanic2.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/titanic3.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/titanic4.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/errori13vu3.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/errori13vu4.jpg

http://www.infinitesky.net/skyhd/errori13vu5.jpg

Ecco i ts:

http://www.infinitesky.net/skyhd/Titanic_errori_parte_01.ts

http://www.infinitesky.net/skyhd/Titanic_errori_parte_02.ts

Un altro screen

http://www.infinitesky.net/skyhd/ep3.jpg

2) Un altro difetto si presenta quando un oggetto della scena si muove in modo veloce. L’oggetto in questione diventa un gruppo di macroblocchi di pixels e perde notevolmente definizione. Si nota maggiormente quando gli oggetti si muovono molto vicini alla telecamera.

http://www.infinitesky.net/skyhd/errori13vu2.jpg
http://www.infinitesky.net/skyhd/skyhd_templari.jpg

 

3) Un altro problema si verifica con gli sfondi uniformi o con tonalità molto simili. Questi divengono pieni di pixel e si vede un evidente effetto compressione. In realtà questo capita anche nei canali Sd normali, ma ormai ho perso la speranza di riuscire a vedere bene anche quelli.

http://www.infinitesky.net/skyhd/skyhd_bikini.jpg
http://www.infinitesky.net/skyhd/robots2.jpg
http://www.infinitesky.net/skyhd/robots2.jpg

Non so se avete avuto modo di sperimentare la visione di qualche canale HD (in questo momento sto vedondo flightplan), ma in molte scene la qualità è davvero scadente, molto peggio di un DVD! Il peggio si è visto con i film d’azione piu’ spettacolari come star wars episodio III o i fantastici 4.
Ho cercato tre volte di parlare con i tecnici di SKY, ma purtroppo sono riuscito solo ad ottenere frasi tipo, “è colpa dei cavi del mio impianto”, “non c’è abbastanza segnale d’antenna per vedere bene” e cose simili. Al massimo sono riuscito a strappare “forse c’è qualche problema e lo risolveremo”.
Faccio notare che sono passati mesi da quando il servizio HD è partito e lo cose non sono certo migliorate, anzi direi proprio il contrario.
Inoltre chi è abbonato anche allo sport e riceve sportHD afferma che questi difetti non sono presenti. Infatti il canale sport è codificato in mpg2 a circa 20mbits mentre cinema, next e national sono codificati in H.264 a 10mbits.
Non è sicuramente questione di banda dato che 10 mbtis sono più che sufficienti per un flusso 1080i di buona qualità, sembra che il loro compressore in tempo reale non sia abbastanza potente per comprimere con qualità alcune parti del flusso video. (esempio flash e movimenti veloci)
Io credo che si possa risolvere tarando in modo corretto le macchine, bisognerebbe fare qualche prova ma in questi mesi non è migliorato nulla.
Dato che non riesco ad ottenere altre informazioni da Sky chiedo il vostro intervento per risolvere la questione.
Sono conscio che non si potrà avere la stessa qualità video di un HD-DVD o bluray, ma sicuramente si puo’ migliorare di molto.

Già che ci sono chiedo il vostro aiuto per altre due questioni che non riesco a definire con SKY.

Audio multicanale

Per le trasmissione native in 5.1 trasmesse e riprodotte in 5.1 nessun problema. Invece le trasmissioni che non hanno audio multicanale (es. documentari e film stereo) vengono upmixate da sky duplicando anche per i canali surround e il centrale le stesse tracce dei canali frontali.
In tal modo si sente da tutte le casse lo stesso suono!
Il fatto è che molti utenti utilizzano dei decoder audio che permettono mediante gli algoritmi dolby pro logic e simili di ricreare un simil effetto 5.1 partendo da tracce stereo.
Pertanto ho chiesto di  trasmettere il materiale stereo in stereo, senza ricodificare l’audio.

Video con proporzioni orignali

So per certo che alcune trasmissioni sono riprese e distribuite in formato 16:9 (es. battlestar galactica, 24) mentre da Sky vengono trasmesse in 4:3 ovvero tagliate ai bordi!
Discorso simile per la messa in onda dei film con formato 2.35 su cinemaHD che vengono tagliati ed espansi a 16:9.
Vorrei potere vedere le opere nel formato originale in cui vengono realizzate.

A questo riguardo aggiungo un paio di screens:

Gilmore girls italia 4:3
Gilmore girls originale

Gilmore girls italia 4:3
Gilmore girls originale

Grazie ancora e non esitate a contattarmi per chiarimenti.

Luca Giovannini

giovannini@infinitesky.net

 

Risposta di DIGITAL VIDEO maggio 2007

Caro signor Giovannini,
benvenuto nelle trasmissioni satellitari HD di SKY ITALIA, che ha comunque il merito di essere l'unico broadcaster italiano a tra-smettere in questo standard, in attesa che almeno la RAI, che avrebbe tutti i mezzi necessari per farlo, metta in piedi un cana-le HD. Cercherò di rispondere alle sue do-mande e di trattare i temi che le interessa-no poiché sono una corretta constatazione di alcune reali problematiche dei canali HD di SKY, sperando di dare anche alcune informazioni ad altri lettori. È passato un anno dal lancio del minibouquet televisivo HD di SKY, con i suoi 4 canali, ed è stato notevole lo sforzo per forni-re i primi decoder ad un costo contenuto, con un forte investimento economico. Intanto, sono ancora vibranti i ricordi del campionato del mondo di calcio che ci ha visti vincitori e che rimarrà ancora più indelebile nella memoria di chi ha avuto la fortuna di vederne gli incontri sui canali in alta definizione, con una qualità a cui non eravamo assolutamente preparati e dalla quale siamo rimasti ammaliati. Per tutto questo mi sento di ringraziare SKY ITALIA, ma occorre anche cominciare a fare il pun-to della situazione, e vedere dove siamo arrivati e dove vorremmo arrivare con questo tipo di trasmissioni.
Attualmente SKY ITALIA per fruire dei con-tenuti HD distribuisce i decoder PACE DS815NS ed AMSTRAD DRX700i, che sono molto simili dal punto di vista delle caratteristiche, delle prestazioni ed anche dei malfunzionamenti! Possiamo dire che il problema più odiato da tutti sin dall'inizio delle trasmissioni è lo schermo blu che si presenta quando con il collegamento in HDMI non c'è l'autenticazione HDCP tra decoder e display o videoproiettore (anche quando questi sono perfettamente compatibili), e nonostante i numerosi aggiornamenti non si è ancora giunti ad una completa soluzione di tale problematica. Oltre a questo i due decoder tendono a surriscaldarsi e di conseguenza a bloccarsi, a volte anche irrimediabilmente, e si è costretti ad una lunga trafila di "spegni-accendi", dal decoder o dal telecomando, "attacca la spina-stacca la spina", per riuscire a visualizzare questi benedetti canali, con notevole stress da parte dell'utente. La qualità riprodotta dai due decoder per i canali HD sull'uscita HDMI è mediamente buona, mentre per i canali in SD è appena accetta-bile; per questi ultimi è meglio utilizzare la presa SCART in RGB, che ha una buona qualità video e che verrà riscalata sicura-mente meglio dalle elettroniche di processori video, display o proiettori, più performanti di quelle di questi decoder. Riguardo alla qualità delle trasmissioni, occorre dire che sono molto buone in generale ma non sono prive di difetti; infatti i tre canali NEXT HD, CINEMA HD e NATIONAL GEOGRAFIC HD, che sono trasmessi in DVB-S2 MPEG-4 AVC/H.264, risultano affetti da molti artefatti quali squadrettamenti, distruzione dell'immagine, macroblocchi, rallentamenti e scattosità varie, che nulla hanno a che fare con la qualità del segnale ricevuto come spesso vogliono far-ci credere i call center di SKY. Non si ri-scontrano particolari problemi riguardo al canale SPORT HD, trasmesso ancora in DVB-S MPEG-2, con una larghezza di banda di ben 20 Mb/s, che ad oggi rimane, qualitativamente parlando, il miglior cana-le in HD trasmeso da SKY ITALIA, probabilmente anche perché lo sport è sicura-mente il contenuto più trainante nel nostro paese. I problemi riscontrati nei primi tre canali sono da identificare, più che nella banda passante di 10 Mb/s di ogni singolo canale trasmesso in DVB-S2 MPEG-4 AVC/H.264 che risulta sufficiente, in un concreto problema di encoding del materiale video da trasmettere, il quale viene effettuato in tempo reale con un grave compromesso tra qualità e banda passante, poiché questo tipo di encoding richiede grandissime risorse ed affinamenti dell'hardware per ottenere risultati ottimali, comunque raggiunti e garantiti da altre PAY TV.
Osservando attentamente le trasmissioni, si nota infatti che la qualità dei tre canali incriminati è molto discontinua, e risulta migliore e priva di artefatti nel ca-so di materiale realmente in HD a 1080i, mentre si hanno molti problemi per il materiale a 720p da riscalare a 1080i o in SD da riscalare in HD. Tra le varie problematiche esiste anche quella della reale risoluzione HD dei contenuti che sempre più spesso offrono materiale HD con il formato originale non rispettato e soprattutto materiale in SD riscalato, affinché il palinsesto del minibouquet di SKY non diventi troppo monotono per carenza di contenuti. Le cose peggiori si sono viste e si continuano a vedere sul canale CINEMA HD, dove inspiegabilmente non viene mantenuto il formato originale e la quasi totalità dei film viene trasmessa nel formato 1.85:1 senza nessun rispetto per l'opera cinematografica, oltre ad alcuni film palesemente riscalati; occorre anche dire che le pellicole realmente HD hanno invece una qualità straordinaria, quando non sono affette dai problemi esposti precedentemente, a cui vanno aggiunte alcune interpretazioni del formato audio non corrispondente all'originale.
A questo punto è necessaria una riflessione circa la qualità delle trasmissioni di SKY ITALIA HD, e magari confrontarle con quelle di SKY UK HD. Per prima cosa i decoder forniti in Inghilterra sono di qualità molto superiore e non hanno tutti i bug software riscontrati in quelli italiani; inoltre, hanno anche le uscite in component e dispongono di PVR; però la cosa che mi irrita veramente è che i due canali cinema di SKY UK HD trasmettono con una qualità veramente HD, rispettando il formato originale e senza nessun logo, mantenendo integro e più fedele possibile il contenuto dell'opera cinematografica. E pur vero che in Inghilterra sono partiti quasi un anno prima con le trasmissioni in HD, ma con il piede giusto e con il doppio dei canali, mantenendo quasi sempre una qualità mediamente buona, per cui sarebbe ora che anche in Italia ci si uniformasse al-lo standard della consorella inglese, iniziando a rispettare in pieno lo standard HD, aumentando la varietà dei contenuti ed il numero dei canali, ma soprattutto imparando a rispettare gli abbonati, che hanno il diritto di avere esattamernte i contenuti per cui pagano.

Maurizio Candito